Meccanica e Trasporti e Tecnologie Ferroviarie


Referenti:

Polo 12, Polo della Regione Toscana per la Meccanica (Polo di Innovazione)



Compolab gestisce il Polo 12, polo della regione Toscana per la meccanica, il cui obbiettivo è quello di favorire lo sviluppo delle piccole e medie imprese che vi aderiscono mediante l‘offerta di un catalogo di servizi qualificati che comprendono:

    audit del potenziale
     
    studi di fattibilità di primo livello
     
    sviluppo della fase concettuale del progetto
     
    servizi tecnici di progettazione
     
    cambiamento del sistema organizzativo
     
    miglioramento della produzione e della catena dei fornitori
     
    certificazione avanzata.




Contatti


Via dell‘Artigianato 53/55 - 57121 Livorno

TELEFONO: +39 0586 422497 FAX: +39 0586 427309

EMAIL: info@compolab.it

Web: http://www.compolab.it/it/


Principali riferimenti

Ing. Andrea di Fazio        andrea.difazio@compolab.it

Ing. Stefano Gianferotti   stefano.gianferotti@compolab.it

Ing. Valerio La Placa        valerio.laplaca@compolab.it

Ing. Giuseppe Sgrò         giuseppe.sgro@compolab.it
 

Segretaria - Barbara Giusti Tel. 0586 - 426669
















Compolab gestisce il Polo 12, polo della regione Toscana per la meccanica, il cui obbiettivo è quello di favorire lo sviluppo delle piccole e medie imprese che vi aderiscono mediante l‘offerta di un catalogo di servizi qualificati che comprendono:

- audit del potenziale
     
- studi di fattibilità di primo livello
     
 - sviluppo della fase concettuale del progetto
     
 - servizi tecnici di progettazione
     
 - cambiamento del sistema organizzativo
     
 - miglioramento della produzione e della catena dei fornitori
     
 - certificazione avanzata.








DITECFER - Distretto per le Tecnologie Ferroviarie, l‘Alta Velocita‘ e la Sicurezza delle Reti (Polo di Innovazione e Distretto Tecnologico)



DITECFER - DISTRETTO PER LE TECNOLOGIE FERROVIARIE, L‘ALTA VELOCITA‘ E LA SICUREZZA DELLE RETI nasce con Delibera della Giunta Regionale del marzo 2011 con la finalità di accrescere la competitivita‘ delle imprese toscane e dei loro prodotti destinati al mercato del materiale rotabile e del segnalamento ferroviario.

Ad oggi oltre 90 imprese toscane o con sede operativa in Toscana hanno aderito al Distretto e si stanno avviando a compiere un percorso di condivisione di linee strategiche di sviluppo industriale fortemente incentrate su attività di R&S.

A delineare tali direttrici di sviluppo è il Comitato di Indirizzo Tecnologico, composto di 9 membri e guidato dal Presidente del Distretto, l‘Ing. Lorenza Franzino di AnsaldoBreda S.p.A..
Il Comitato è composto da 4 membri in rappresentanza del mondo della ricerca pubblica, 4 in rappresentanza del mondo imprenditoriale e 1 in rappresentanza della Segreteria Tecnica, gestita da Pistoia Futura:
1) la Dott.ssa Stefania Gnesi del CNR di Pisa;
2) il Prof. Fabrizio Di Pasquale della Scuola di Studi Superiori e di Perfezionamento Sant‘Anna di Pisa;
3) il Prof. Massimo Ceraolo dell‘Università di Pisa;
4) il Prof. Paolo Toni dell‘Università di Firenze;
5) il Cav. Mario Cappellini della ECM S.p.A.;
6) il Dott. Fabrizio Monsani di Thales Italia S.p.A.;
7) Argeo Bartolomei della Argos Engineering S.r.l.;
8) Claudio Lazzerini della Cabel Costruzioni Elettroniche S.r.l.;
9) la Dott.ssa Veronica Elena Bocci di Pistoia Futura.




Per ogni tipo di informazione sul Distretto è possibile contattarci all‘indirizzo email:
distrettoferroviario@pistoiafutura.it

























CERFITT - Centro di Ricerca e Formazione sull‘Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico (Incubatore di Impresa)



Il CERFITT è un’entità articolata, operante sperimentalmente nel 2005 e dal 2008 dotata di nuove moderne strutture, che ospita 30 uffici per imprese innovative, aule conferenze e didattiche e laboratori tecnologici tematici che operano nei seguenti ambiti:

- lavorazioni meccaniche di ultraprecisione - INTEG-MICRO FACILITY, diretto dalla Scuola Superiore Sant’Anna;
- chimica dei polimeri, con particolare focus sulla plastica post-consumo, diretto dal Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell’ Università di Pisa e sua spin-off;
- polifunzionale: test e misure, analisi chimiche qualiquantitative, caratterizzazioni materiali, diretto da PontLab (laboratorio cofinanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del Programma: Nuovo Patto Per lo Sviluppo- Area N. 6 “Riorganizzazione dei distretti industriali e dei sistemi produttivi locali”).

La finalità ultima della struttura è quella di rafforzare i legami tra sistema produttivo, territorio e sistema della ricerca attraverso l’assistenza alla nascita di nuove realtà hi-tech, sostenendo la nuova imprenditorialità attraverso una triplice articolazione funzionale:
- Incubatore;
- Polo Tecnologico
- Ufficio Virtuale.

Il Centro che è di vocazione multisettoriale (ICT, Microingegneria, Biomedicale, Energie Rinnovabili, Elettronica, Chimica e Servizi, ecc.) offre elevate potenzialità di interscambio tecnologico tra le imprese ospitate, afferenti ad aree disciplinari diverse. Viene così favorito un meccanismo di cross-fertilization che aspira a fare crescere le singole attività imprenditoriali sulla base delle opportunità di collaborazione e di interazione tra le imprese insediate.
La prossimità fisica e gli stretti rapporti tra Pont-Tech e il Polo Sant’Anna Valdera – struttura che ospita i centri di ricerca della Scuola Sant’Anna di Pisa – sono la colonna portante della rete di consulenze e di servizi di cui può usufruire la struttura.

Con decreto dirigenziale n°5019 del 12/10/2010 la Regione Toscana ha accreditato l’Incubatore del CERFITT tra le strutture ufficialmente ammesse alla Rete Regionale Toscana del Sistema di Incubazione.

Posizionato nel cuore di Pontedera, in una collocazione particolarmente favorevole dal punto di vista logistico, il CERFITT può contare su oltre 850 mq di uffici arredati e cablati.

La struttura ha attualmente la possibilità di ospitare 22 imprese mentre l’operatività del “Lotto 2″ fornirà, quando completo, una serie di laboratori tecnologici ed una sala conferenze di grande capienza.

Scarica la brochure

 




CERFITT

Viale Rinaldo Piaggio, 32
56025 Pontedera (PI)
+39 0587 274811
Mail incubatore@pont-tech.it
Web www. pont-tech.it
Mappa




AMBITI DI SPECIALIZZAZIONE

  1. lavorazioni meccaniche di ultraprecisione - INTEG-MICRO FACILITY, diretto dalla Scuola Superiore Sant’Anna;
  2. chimica dei polimeri, con particolare focus sulla plastica post-consumo, diretto dal Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell’ Università di Pisa e sua spin-off;
  3. polifunzionale: test e misure, analisi chimiche qualiquantitative, caratterizzazioni materiali, diretto da PontLab (laboratorio cofinanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del Programma: Nuovo Patto Per lo Sviluppo- Area N. 6 “Riorganizzazione dei distretti industriali e dei sistemi produttivi locali”).











Ambito Imprenditoriale
- Assistenza allo start-up tramite percorso assistito di preincubazione: scouting - affiancamento - supporto al Business Plan;
- Assistenza per accesso al finanziamento pubblico di progetti (segnalazione opportunità, attività di supporto per la presentazione della domanda e per la fase di rendicontazione, ecc.);
- Servizi e consulenze mirate attivabili su richiesta.

Ambito formativo
- Attività formative a catalogo e/o tramite finanziamenti pubblici: Pont-Tech è Agenzia Formativa accreditata dalla Regione Toscana e con Certificazione TÜV del Sistema Qualità per le attività formative;
- Formazione e Consulenza Privacy;
- Formazione e Consulenza Sicurezza.

Ambito Finanziario/Relationship
- Convenzione con CNA (relazioni istituzionali/industriali);
- Convenzione con Banche per accesso a finanziamenti pubblici;
- Inserimento nella Rete APSTI;
- Rete di trasferimento tecnologico (Scuola Superiore Sant’Anna, UNIPI, Consorzio Pisa Ricerche, CNR, Fondazione Toscana Life Sciences, NEXT Tecnotessile Società Nazionale di Ricerca, COSVIG - Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche, PST-Bic Livorno/COMPOLAB);
- Partner nella gestione di Poli di Innovazione (ICT e Robotica, Life Science, Meccanica e Automotive);
- Collaborazioni consolidate con la Piaggio e le imprese meccaniche della Valdera;
- Collaborazioni consolidate con Aziende ed Università operanti nella filiera plastica/chimica.

Ambito Produzione
- Convenzione quadro Sant’Anna: accesso agevolato ai rispettivi servizi tecnologici;
- Accesso agevolato a Servizi di Laboratorio di test e prove di misure (PontLab);
- Convenzione Microsoft: facilities per software a condizioni economiche agevolate;
- Accordo con PerkinElmer per Centro Dimostrativo sulla caratterizzazione dei materiali per finalità industriali.




In totale, dal 2004 ad oggi, hanno usufruito dei servizi erogati da Pont-Tech presso la struttura 24 imprese, tutte caratterizzate da una forte connotazione tecnologica e innovativa. Volendo fare una statistica storica del settore tecnologico di appartenenza delle 24 imprese in questione, come si evince dal grafico sottostante, il settore predominante è rappresentato dai settori afferenti all’informatica e alle telecomunicazioni (ICT), mentre il settore delle energie rinnovabili ha registrato un notevole incremento nel recente passato e la microingegneria e l’elettronica si mantengono a livelli consistenti e costanti nel tempo.

Imprese insediate








Notizie:
[0 ]