Optoelettronica e Spazio


Referenti:

OPTOSCANA - Polo di Innovazione Toscano di Optoelettronica e Spazio (Polo di Innovazione)



OPTOSCANA è il Polo di Innovazione Toscano di Optoelettronica e Spazio e per le applicazioni Industriali, biomedicali e aerospaziali.

OPTOSCANA si prefigge di aggregare ed organizzare l’attuale eccellenza tecnologica Toscana nei settori dell’Optoelettronica, della Fotonica, dell’Ottica Industriale, e dei Componenti e Sistemi per l’Aerospazio, con lo scopo di fungere da intermediario per l’attività di trasferimento tecnologico fra la ricerca pubblica (CNR e Università Toscane) da una parte, ed il sistema produttivo regionale, dall’altra.




Coordinatore del Polo OPTOSCANA:

Dott. Roberto Pini

Istituto di Fisica Applicata “Nello Carrara”

Consiglio Nazionale delle Ricerche (IFAC CNR)

Via Madonna del Piano 10

50019 Sesto Fiorentino (FI)

Tel 055 5225 303 / 320 4316616

Email: r.pini@ifac.cnr.it
/ info@optoscana.net

Web www.optoscana.net

DOVE SIAMO


Il Polo OPTOSCANA ha sede gestionale presso l’Area CNR del Polo Scientifico di Sesto Fiorentino
Mappa




L’Optoelettronica nasce dall’integrazione delle metodologie dell’ottica classica (lenti, obiettivi, fibre ottiche) con le tecnologie elettroniche per la realizzazione di un’ampia gamma di componenti e dispositivi (ad es. laser, sistemi di illuminazione, dispositivi per terapia e imaging biomedicale, strumenti satellitari per l’esplorazione spaziale). E’ un settore strategico e trasversale perché sviluppa componenti HI-TECH, che costituiscono spesso la parte tecnologicamente più avanzata di molti prodotti, come ad esempio il diodo laser del lettore DVD. Altri dispositivi optoelettronici rivestono ruoli cruciali nei processi di lavorazione industriale di precisione, come i laser di potenza, o nella sensoristica di impiego biomedicale ed ambientale.

In Toscana, è rilevabile un cluster nel settore dell’Optoelettronica, rappresentato da una concentrazione unica di competenze di alto livello tecnologico, espresse sia in ambito imprenditoriale da imprese HI-TECH, che accademico dai centri della ricerca pubblica presso il CNR e le Università regionali.

In Europa, l’Optoelettronica (o la FOTONICA, nell’accezione più ampia e moderna termine) è stata identificata come una delle 5 tecnologie abilitanti “chiave” (KET= Key Enabling Technology), su cui verteranno gli work plan dei prossimi Progetti della Comunità Europea.

Settori di intervento:

- Manifatturiero (lavorazioni laser di precisione nei campi Meccanico, Tessile, Orafo, Lapideo etc)
- Biotecnologie (laser per chirurgia  e terapia, strumenti per diagnostiche ottiche, microscopi, sensori biomedicali, nanotecnologie per PDT)
- Aerospazio, Difesa e Sicurezza (sensori)
- ICT (reti ad elevata velocità)
- Illuminazione e Segnaletica (emittori LED e OLED)
- Fotovoltaico (celle solari)
- Ambiente e Beni Culturali

SPAZIO: Componenti e sistemi

I sistemi aerospaziali richiedono Know-how altamente qualificati ed una capacità progettuale e realizzativa altamente specializzata. La produzione, ad elevato valore aggiunto, interessa la realizzazione di componenti ed apparati che operano in ambienti sottoposti a radiazioni ionizzanti, a temperatura variabile in intervalli molto estesi, ed in cui è richiesta un elevato grado di tolleranza ai guasti o ad interferenti. Lo spazio copre tutta una serie di applicazioni che vanno dall’osservazione e monitoraggio ambientale, ai sistemi di telecomunicazioni satellitari, ai sistemi che erogano servizi per navigazione e posizionamento, ai sistemi di sorveglianza ed a quelli per la sicurezza e la difesa. Obiettivo è valorizzare le eccellenze già presenti in Toscana ed operanti in un mercato globale competitivo soprattutto per quel che riguarda: i sistemi ottici per l’osservazione terrestre da piattaforma satellitare o area, i sistemi di osservazione ed analisi basati su sensori (multi ed ipespettrali) e radar, i sistemi di star tracking per posizionamento di satelliti, i sistemi di integrazione di sensori, gli esperimenti scientifici in microgravità, i sistemi di alimentazione rad-hard e fault-tolerant, le tecnologie e gli apparati per telecomunicazioni satellitari sia per il segmento spaziale che di terra, le tecnologie e gli apparati per elaborazione e comunicazione dati a bordo di satelliti, i sistemi e gli apparati per l’analisi dei dati satellitari finalizzati al supporto dei decision maker nelle emergenze ambientali, security, protezione civile e nell’ambito delle politiche di gestione del territorio incluso l’erogazione di servizi verso end-user.

Settori di intervento

I componenti ed apparati per spazio hanno ricadute applicative su:

- Telecomunicazioni
- Navigazione e posizionamento
- Sicurezza, sorveglianza e difesa
- Monitoraggio ambientale
- Esperimenti Scientifici
- Servizi verso end-user












OPTOSCANA offre alle imprese i seguenti servizi:

- Ambito Tecnologico: scouting, studi di fattibilità, prototipazione, ricerca industriale e precompetitiva, sperimentazioni, validazioni, certificazioni.
- Ambito Organizzativo: fund raising, creazione di Reti d’impresa, comunicazione aziendale e marketing, ricerche e analisi di mercato, internazionalizzazione, assistenza legale e IPR.
- Ambito Training: Formazione in Università, aziende o in corsi professionalizzanti o di riqualificazione professionale, organizzati da enti locali /comune, provincia, regione, camere di commercio.











Notizie:
[0 ]