Tu sei qui:[Home]>[TEMI E REFERENTI] > [Scienze della Vita]


Scienze della Vita


Referenti:

TOSCANA LIFE SCIENCES - Distretto tecnologico regionale delle Scienze della vita (Polo di Innovazione e Distretto Tecnologico)



Il Distretto tecnologico regionale delle Scienze della vita nasce per volontà della Regione Toscana con l’obiettivo principale di concorrere alla crescita della competitività del territorio progettando attività integrate di ricerca e sviluppo attorno a progetti altamente innovativi, mettendo a sistema le imprese e la rete delle eccellenze presenti nel campo della ricerca e del trasferito tecnologico.

Il Distretto - di cui è presidente Rino Rappuoli, responsabile mondiale della Ricerca di Novartis Vaccines & Diagnostics - nasce in un contesto di assoluta eccellenza nei campi delle biotecnologie, del farmaceutico e dei dispositivi medici, che fanno della Toscana una delle regioni ai vertici nel panorama italiano in termini di fatturato, addetti e risultati di ricerca del comparto.

Il Distretto tecnologico costituisce l’organo di indirizzo per le attività del corrispondente Polo regionale dell‘innovazione sulle Scienze della vita, svolgendo un ruolo strategico a supporto delle politiche nazionali e regionali della ricerca e del trasferimento tecnologico. La missione del Distretto è quella di configurarsi come nuovo modello di sviluppo e di competitività dei sistemi industriali, produttivi e della ricerca nel campo delle scienze della vita, mettendo a disposizione le migliori opportunità per tutti i soggetti che operano nelle life sciences, stimolandone la domanda di innovazione. Le attività promosse dal Polo di riferimento sono indirizzate, nello specifico, a facilitare la condivisione delle conoscenze scientifiche e tecnologiche e ad accompagnare le imprese nell’accesso a servizi avanzati e nuove opportunità di business.

La Fondazione TLS, come capofila del soggetto gestore del Polo di innovazione sulle Scienze della vita, ricopre il ruolo di segreteria tecnica del Distretto. In particolare, la Fondazione è incaricata della gestione operativa delle attività del presidente e del comitato di indirizzo, portando in dote il proprio bagaglio di esperienza nell’incubazione di impresa, nell’erogazione di servizi avanzati e nella valorizzazione della ricerca. Nel solco della lunga e riconosciuta tradizione maturata in campo scientifico e industriale nel campo delle biotecnologie, Siena gioca un ruolo chiave nello sviluppo del Polo e del Distretto, confermandosi punto di riferimento di riconosciuta eccellenza in ambito regionale per le life sciences.

Sul piano dell’offerta, il Distretto si propone, tra l’altro, di:

  1. ampliare e irrobustire la rete di relazioni tra mondo della ricerca e le imprese per quanto riguarda i processi di innovazione e di trasferimento tecnologico;
  2. potenziare il sistema delle infrastrutture e i servizi oggi disponibili sul territorio toscano a supporto delle attività di incubazione e post-incubazione, anche dando vita ad uno scambio attivo fra pubblico e privato per garantire alle imprese una maggiore condivisione delle competenze e delle facilities;
  3. fornire specifiche indicazioni alla politica regionale di settore sull’emissione di bandi finalizzati ad attività di R&S; la creazione d’impresa; il supporto alle imprese già localizzate; l’attrazione di investimenti con meccanismi di leverage e di creazione di fondi ad hoc gestiti dal Distretto;
  4. creare un Ufficio di Business Intelligence in grado di rispondere alle esigenze delle imprese del territorio su temi di internazionalizzazione, ricerche di mercato ad hoc, posizionamento internazionale di prodotti e servizi.



Fondazione Toscana Life Sciences
Via Fiorentina, 1
53100 Siena - ITALIA

Telefono +39 0577 231211
Fax +39 0577 43444

Web: http://www.toscanalifesciences.info/it/distretto-tecnologico-sulle-scienze-della-vita

E-mail info@toscanalifesciences.org

C.F. 92041260529
P.I. 01194710529
























Bio-Incubatore della Toscana (Incubatore di Impresa)



Il Bio-incubatore TLS è localizzato all’interno dell’edificio 36 del Campus, una palazzina di tre piani per uno spazio complessivo di 3000 mq attrezzati con moduli di laboratorio (da 60 a 150 mq) forniti delle più moderne tecnologie. Sono a disposizione delle aziende incubate anche un laboratorio PCL3, uno stabulario e spazi comuni dedicati ad apparecchiature analitiche, frigoriferi e stoccaggio reagenti.

Le aziende incubate posso usufruire di un pacchetto di servizi che include l‘utilizzo di spazi e laboratori e fornitura di strumentazioni ad uso esclusivo, per un periodo che vada 3 a un massimo di 5 anni, a costi competitivi rispetto agli standard di mercato.

Per supportare finanziariamente le aziende nella prima fase di insediamento all’interno del Parco Scientifico, è stata costituita la società di “seed capital” Biofund (oggi società strumentale della Fondazione Monte dei Paschi di Siena). Biofund agisce come partner, acquisendo quote delle start-up, fornendo anche servizi di consulenza finanziaria e amministrativa. TLS supporta le aziende anche nel contatto con altri strumenti finanziari disponibili sul territorio regionale: MPS Venture e Fondo “Toscana Innovazione”, creato dalla Regione Toscana insieme alle fondazioni bancarie per l’assunzione di partecipazioni al capitale di rischio di imprese.

All’interno del Parco Scientifico TLS, le aziende incubate hanno a disposizione un pacchetto completo di servizi generali e di consulenza pensati per le loro esigenze di gestione ordinaria e di sviluppo commerciale.







 












Servizi di consulenza

  • ricerca di opportunità di business e collaborazioni scientifiche
  • supporto nelle attività di business development
  • supporto per attività di licensing
  • ricerca di finanziamenti pubblici e privati a livello nazionale e internazionale
  • consulenza per la tutela della proprietà intellettuale
  • consulenza legale, fiscale e amministrativa


Servizi generali

  • pulizia del sito, manutenzione e sicurezza
  • reception, centralino e posta
  • acquisti centralizzati
  • sala conferenze
  • sale riunioni
  • area ristoro
  • spazio di stoccaggio per reagenti chimici
  • frigoriferi a uso comune e dedicato
  • utenze
  • spazio server e di back-up
  • pulizia dei camici di laboratorio
  • accesso alla mensa del Campus
  • sicurezza IT
  • telefonia
  • smaltimento rifiuti ordinari
  • pronto soccorso 24 ore su 24










Notizie:
[0 ] [1 ]