Tu sei qui:[Home]>[TEMI E REFERENTI] > [Cartario]


Cartario


Referenti:

INNOPAPER - Poli di Innovazione per il Sistema Cartario (Polo di Innovazione)



INNOPAPER, cofinanziato da Regione Toscana, è il Polo di Innovazione finalizzato a sostenere l‘attività di trasferimento tecnologico e di supporto all‘imprenditorialità del settore cartario.

INNOPAPER è gestito da LUCENSE che il Distretto Cartario (DiCa) ha indicato, con specifica delibera, come il soggetto operativo per l’attuazione delle strategie di innovazione e che, oltre ad essere la struttura di riferimento degli enti e dell’economia lucchese per l’innovazione ed il trasferimento tecnologico, ha maturato un rapporto di oltre venti anni con le imprese del territorio e del DiCa stesso.

Il Polo si avvale, pertanto, delle attrezzature tecnico-scientifiche già disponibili in LUCENSE, tra cui quelle del suo Centro Qualità Carta e dei laboratori ICT.
Sono attive inoltre collaborazioni e accordi con centri universitari anche per l’utilizzo delle rispettive dotazioni strumentali e di laboratorio.




Contatti:

Stefan Guerra, Lucense
Federico Sebastiani, Lucense

Email: innopaper@lucense.it
Web: http://innopaper.lucense.it/

LUCENSE SCpA

Via della Chiesa XXXII, trav.I  n.231 Sorbano del Giudice 55100 LUCCA
Mappa

Telefono +39 0583 493616 - Fax +39 0583 493617
info@lucense.it
Partita IVA: 01111910467
R.E.A. CCIAA LU n. 118314
Reg. Imprese LU n. 12298




INNOPAPER opera sulle tematiche di interesse del DiCa, tra cui quelle relative alle aree: ambiente ed energia; qualità, sicurezza e responsabilità sociale; progettazione, produzione, logistica e manutenzione, e sulle quali LUCENSE ha già sviluppato una serie di progetti e competenze e una rete di cooperazioni con partner tecnico-scientifici, da consolidare e sviluppare ulteriormente. Tali tematiche risultano inoltre in linea con il quadro prospettico previsto dalla Piattaforma Tecnologica Forestale dell’Unione Europea e con le relative aree di ricerca.




Collaborano con INNOPAPER

- Associazione degli Industriali della Provincia di Lucca
- Distretto Cartario di Capannori (DiCa)
- Confartigianato Imprese, FI
- Serv-Eco (Consorzio Servizi Ecologici per il DiCa) 
- COMIECO - Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica
- GIFCO - Gruppo italiano fabbricanti cartone ondulato
- PTS - Papiertechnische Stiftung
- CTP - Centre Technique du Papier
- Innohub - Stazione sperimentale carta, cartone e paste per carta

Convenzioni sottoscritte con

- IMT Institute for Advanced Studies Lucca
- Università di Pisa e Dipartimenti DIMNT, DII-CT, DI, DESE, DICCISM
- Università di Firenze
- Università di Siena
- Consorzio Interuniversitario INSTM, FI
- Lucca Intec




- Via della Carta. Valorizzazione integrata delle risorse del territorio rispetto alla tradizione e alle attuali capacità di trasformazione e lavorazione della carta.

- Ottimizzazione delle caratteristiche degli imballaggi, relativamente alla loro riciclabilità e alimentarietà.

- Tecnologia di valorizzazione di rifiuti cartari. Sperimentazione della gassificazione ad alte temperature con torcia al plasma per il trattamento dello scarto di pulper.

Odour Control. Monitoraggio e controllo della formazione di odori di origine biologica nel processo cartario.

PIONEER. L‘industria cartaria che opera a rete: un esperimento per la rivisione di Emas.

- PAPERBREF. Riduzione del consumo idrico, attraverso l‘applicazione del documento Bref per l‘industria della carta.

Benchmarking dei processi aziendali. Uno strumento di competitività per le aziende della filiera cartaria, volto ad individuare la necessità di miglioramento e di innovazione delle imprese e finalizzato a supportare i processi di sviluppo e di collaborazione delle imprese stesse.

Rete Lucchese Larga Banda. Attivazione di una rete evoluta a larga banda in fibra ottica a favore delle imprese del territorio.

RAMAR. Realtà aumentata per manutenzione e addestramento in remoto.

- REMOTE. Remote, mechanical oriented training for enterprises: sviluppo di un sistema per la formazione a distanza con uso di grafica 3D.

- Simulatore guida carrelli. Primo esemplare al mondo di simulatore di guida motion-based per carrello elevatore. 





1. Sviluppo del Laboratorio CQC per l’offerta di prove, supporti e servizi per il miglioramento e l‘innovazione dei prodotti e dei processi produttivi, nonche‘ dei macchinari di produzione
     
2. Sperimentazione e validazione di tecnologie innovative per la valorizzazione dei rifiuti industriali (scarto di pulper e fanghi di depurazione)

3. Sviluppo di progettualità per favorire l’ideazione di nuovi prodotti o per nuovi impieghi dei prodotti di cartone esistenti (Laboratorio Città Sottili) - SpinOff 55100 srl

4. Sviluppo di metodologie e tecnologie anche con soluzioni ICT  per il miglioramento della progettazione, della gestione dei processi e delle operation aziendali, della sicurezza nei luoghi di lavoro

5. Sviluppo e diffusione di soluzioni e servizi telematici avanzati, a supporto delle imprese del DiCa e insediate nel Polo Tecnologico Lucchese, e delle prospettive di innovazione collegate alla Rete Lucchese a Banda UltraLarga
     
6. Promozione e sviluppo di progettualità anche attraverso percorsi di responsabilità sociale finalizzate al recupero ed alla valorizzazione del patrimonio culturale ‘cartario‘ (Via della carta) e a valorizzare l’immagine e l’unicità del DiCa




Hanno aderito a INNOPAPER, alla data del 31.12.2012, 108 imprese, così ripartite:
    
SETTORE 

CARTA E CARTOTECNICA  29
MECCANICA        12
PLASTICA E CHIMICA   6
IMPIANTISTICA   19
ICT   16
SERVIZI   19
ALTRO    7

Aziende aderenti